CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Andare in basso

Re: CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Messaggio  peppe91 il Mar 16 Mar 2010, 17:58

Ciao a tutti, mi chiamo Giuseppe e sono di Sciacca, provincia di Agrigento ( Paese attraversato dalla linea Castelvetrano-Ribera fino al 1985). Vi volevo dire che non siete gli unici ad avere questo problema, qui da me pultroppo, invece di pensare ha un rispristino di questa ferrovia, pensano solo a fare piste ciclabili, e di cose dette contro la ferrovia non si contano neache più, come il costo troppo elevato, restauro dei caselli ( a che servono restaurarli ancora non lo so) pagare i casellanti, i macchinisti, capotreno ecc., trovare i treni, binari nuovi e tante cretinate varie, dette solo per costruire inutili piste ciclabili che nessuno utilizzerà, visto soprattuto le temperature che si raggiungono in estate. Si e pensato sempre di strasformare l'intera linea da Castelvetrano fino ad Agrigento (123 km), ma la cosa che non capisco io, ma loro credono che una famiglia che per esempio parte da Sciacca vuole andare ad Agrigento ci vada in bici? ( e sono quasi 70 km.....) Qui da me penso che l'ho fanno solo per rubarsi i soldi ( cosa che di sicuro succede a Menfi che già hanno strasformato un tratto e ne vogliono costruire ancora) no nso da voi il motivo. Una cosa che mi dispiace e che in Italia si parli sono di piste ciclabili e mai di ferrovie turistiche. Vi auguro una buona fortuna per il vostro progetto, siate grande ragazzi! Continuate! Very Happy

peppe91

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.03.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Messaggio  Giampypampy il Lun 15 Mar 2010, 17:21

Aridaje...
solo una cosa vorrei dire...

PERCHE'?

Mi sa tanto che questo manco la vista mai la Fano Urbino, e come altri suoi colleghi spara a vanvera discorsi su argomenti a caso; se non sa nemmeno da che parte si va per andare a Roma, come può governare in quei luoghi? Almeno a sapere la geografia e la storia di dove si abita...

W l'Italia! Ahimè...
avatar
Giampypampy

Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 17.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Messaggio  Giovanni Carboni il Gio 11 Mar 2010, 14:52

Non ho letto l'ariticolo, ma così tante imprecisioni meriterebbero un articolo di risposta. Il giornale lo dovrebbe pubblicare quantomeno come rispetto dei lettori ignari della cavolate lette. Si parla sempre di informazione e poi il primo pirla può dire quello che gli passa per la testa su tutti i giornali...
Lo abbiamo verificato sul campo: le deficienza umana è più dura dei rovi da sconfiggere!
avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

trova il video

Messaggio  mimaz il Mer 10 Mar 2010, 22:24

Conserva l’articolo, presto lo digitalizziamo insieme a tanti altri che ho messo da parte e pubblichiamo tutto.
Hai ancora le registrazioni dell’ultimo convegno di Fano quando con sorpresa di tutti ne prese parte??
Allora era assessore ai lavori pubblici provinciale e quando prese la parola, se non ricordo male,
si espresse a favore della ferrovia.
Se la memoria non m’inganna mi voglio proprio divertire a pubblicare il video del suo intervento.
Le esternazioni di Lucarini ritengo che non siano altro che i comandi di Ricci.

mimaz

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 14.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Messaggio  giovanni baldelli il Mer 10 Mar 2010, 20:35

OGGI SUL CORRIEREADRIATICO C'E' UN TRAFILETTO MOLTO INESATTO SCRITTO DA GIUSEPPE LUCARINI SINDACO DI URBANIA CHE PROPONE UN'IPOTETICO INVENTARIO DELLE OPERE FERROVIARIE SULLA FANO URBINO NON ANCORA DISMESSE ( MA NESSUN OPERA E' DISMESSA ED E' TUTTA PROPIETA' DI RFI ) QUESTA E' LA PRIIMA INESATTEZZA. POI PARLA DELLA MERANO MALLES E CITA SOLO I COSTI MA NON I GUADAGNI SIA IN TERMINI AMBIENTALI E PER LA COLLETTIVITA' DI TUTTA LA VALLATA E NON CITA NEANCHE LA FREQUENTAZIONE DI QUESTI TRENI CHE A DETTA DEL RESPONSABILE E ANCHE SOCIO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE I TRENI ATTUALI NON BASTANO PIU'
POI DICE CHE NEL PERIODO BELLICO TUTTA LA LINEA FU DISTRUTTA E SI PERSE IL COLLEGAMENTO CON ROMA
( MA QUANTA GENTE PREFERISCE ANDARE A ROMA CHA A FANO A PESARO O IN QUALSIASI ALTRA CITTA' DELLA COSTA . MA COL TRENO SI DEVE ANDARE A ROMA VIA PERGOLA FABRIANO CHE NON NESISTE PIU' )
PERO' NON DICE CHE TUTTA LA LINEA FU RICOSTRUITA NEL 1955 DA FANO AD URBINO E DA FABRIANO A PERGOLA
E CHE LA FANO URBINO FUNZIONO' EGREGIAMENTE FINO AL 31-01- 1987 E NON FINO AGLI ANNI 70 COME SOSTIENE LUI E' OPPORTUNO SECONDO ME CHE QUANDO UNO SCRIVE UN'ARTICOLO SU UN PUBBLICO GIORNALE SI DOCUMENTI UN PO' SULLE COSE DA SCRIVERE
E POI LA SOLUZIONE MIGLIORE SECONDO LUI RIMANE SEMPRE LA PISTA CICLABILE ( BUONA SCUOLA DI RICCI )

giovanni baldelli

Numero di messaggi : 106
Data d'iscrizione : 26.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: CI RISIAMO CON GIUSEPPE LUCARINI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum