A rischio la Pergola-Fabriano?

Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  marcops il Ven 25 Feb 2011, 15:06

direi che hanno scoperto l'acqua calda, anche se diverse persone l'avevano proposto anni addietro, finalmente qualcosa di concreto si sta muovendo davvero... Per fortuna!
Sarn forse l'inizio di una ottimizzazione del trasporto pubblico, della serie più efficienza e meno sprechi???
avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 40

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Sempre dal Resto del Carlino del 25/02/2011

Messaggio  Giampypampy il Ven 25 Feb 2011, 12:07

Altro aggiornamento... che sia l'inizio della fine o di una rinascita?? Je se facesse a rvède la Fabriano-Fermignano-Fano... in fondo è ciò che si chiede con la concertazione e con gli autobus... bho...

Pergola-Fabriano, nuovi collegamenti
per treno e bus
L’assessore Renato Claudio Minardi: "Abbiamo voluto valorizzare il servizio tra la stazione ferroviaria di Pergola e la direttrice Marotta-Senigallia-Fano-Pesaro"

Pesaro, 24 febbraio 2011 - Conto alla rovescia per i nuovi collegamenti su ferro e gomma lungo la direttrice Pergola-Fabriano. Ulteriori servizi e integrazioni tra treno e autobus scatteranno lunedì 28 febbraio (con carattere sperimentale fino al mese di dicembre), dopo l’intenso lavoro di concertazione che ha coinvolto Regione, Provincia di Pesaro e Urbino, Adriabus, Trenitalia e Comuni di Fabriano, Sassoferrato e Pergola.

"I nuovi servizi accolgono le necessità evidenziate dagli utenti e dal territorio – spiega l’assessore provinciale Renato Claudio Minardi –. Abbiamo voluto valorizzare i collegamenti tra la stazione ferroviaria di Pergola e la direttrice Marotta-Senigallia-Fano-Pesaro, potenziando e ottimizzando i collegamenti negli orari di maggiore affluenza del pubblico. Un passo avanti importante verso la sostenibilità della mobilità provinciale e regionale".

Le novità comprendono, in primis, una nuova coincidenza per i viaggiatori provenienti da Fabriano con il treno regionale 3246 delle 13:48, in arrivo a Pergola alle 14:21, e una nuova tratta di collegamento tra Pergola centro e stazione con il bus per Fano, che partirà alle 14:35. Non solo: il bus di Adriabus in partenza da Fano alle 16:05 (con arrivo a Pergola alle 17:20), avrà un nuovo collegamento fino alla stazione, alle 17:30. Da qui i viaggiatori, con il treno 3249 in partenza alle 18:02, potranno proseguire per Fabriano. E Trenitalia, considerato che questo è l’ultimo servizio utile per il rientro a Fabriano, ha inserito due fermate nelle stazioni di Melano e Monterosso. Infine, il treno 3248 in partenza alle 17:16 da Fabriano, con arrivo alle 17:53 a Pergola, troverà in stazione una coincidenza alle 18:30 con il bus diretto a Marotta, Senigallia, Fano e Pesaro.

http://www.ilrestodelcarlino.it/fano/cronaca/2011/02/24/464327-pergola_fabriano_nuovi_collegamenti_treno.shtml
avatar
Giampypampy

Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 17.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  Giovanni Carboni il Gio 24 Feb 2011, 22:45

Tutto ciò che hai scritto è vero. Ma una domanda? Secondo te senza AV staremmo meglio? Cioè: se non avessero fatto l'AV il treno ci avrebbe guadagnato o rimesso? Io penso che le politiche di tagli vengano da molto più in alto che da un AD che di fatto si limita a gestire come una azienda (come gli è stato imposto) una società come le FS che non andrebbe gestita come tale. Le FS sono un servizio prima di tutto! ma di questo è il governo finanziatore che deve accorgersene.
La AV non ha tolto alle altre linee, anzi, forse ha giovato alla immagine del treno e delle ferrovie perchè è un servizio efficiente e che è ineguagliato dagli altri vettori di trasporto.
Ma quando vedo morire la cargo non penso che bisognerebbe togliere i soldi alla AV o mandare a casa moretti. Penso che bisognerebbe mettere più tasse a TIR che spaccano le strade e togliergli i finanziamenti; poi batersi alla pari! Perchè se treni e TIR si battessero alla pari vincerebbe la ferrovia! Il problema sono i finanziamenti, non la AV. LA TAV è una cosa a parte.
Quindi io continuo a pensare che quel giorno il treno vinse perchè senza quelle linee, oggi che ne sarebbe della ferrovia? Ne sarebbe lo stesso di oggi ma senza AV. Lì almeno le cose vanno bene.
Altrove servono finanziamenti per i regionali e di togliere i maledetti finanziamenti ai TIR! Ma non mischiamo le cose: la Av è una cosa; i regionali un'altra (in concorrenza con le corriere e ne sappiamo qualcosa...); i merci un'altra cosa ancora (in concorrenza con i TIR). I regionali e merci non stanno in concorrenza con la TAV. Non si fregano i soldi a vicenda.
avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  tenius il Gio 24 Feb 2011, 22:04

Da altre parti hanno già fatto così prima di sbaraccare tutto, così possono dire "che hanno potenziato cyclops il servizio prima di chiudere tutto"
Sono in FS e purtroppo sta morendo tutto: la CARGO è pressochè sparita e non rimpiazzata dalle imprese ferroviarie private ma dai TIR (siamo al flesso minimo per trasporto merci su ferro, e sulla crisi ci hanno marciato tanto, ma qui sono scelte perlopiù politiche); la lunga percorrenza si è dimezzata ed altri 164 treni sono a rischio e quelli rimasti (IC ESCity Exp ICN EN) sono lasciati allo sbando per pulizia, aumento percorrenze, puntualità), le divisioni regionali contraggono sempre più i treni, ovunque orari con buchi di ore, carrozze disastrate, tutto in nome dell'Alta Velocità, mai nulla come l'AV e Moretti e compari sono stati deleteri per le ferrovie, e vedendo l'articolo sul sito "il treno ha vinto" ahinoi il treno ha perso! ed alla grande! si facevano più treni negli anni '80.
All'attuale dirigenza non frega più nulla se non l'AV, e l'amara verità. Ovunque ci sono macchinisti in esubero, e locomotori ancora efficienti accantonati o già marci perchè non ci sono più treni da tirare.
Professionalità andate ai cani, patrimoni immobiliari lasciati a marcire, oramai nel nome del bilancio la testa ha tagliato gambe e braccia ed è rimasto solo il tronco.
Del resto anche l'AD di RFI Elia ha detto "scherzando" che costerebbe meno ad FS su molte linee secondarie pagare un taxi ad ogni cliente che tenerle aperte.
Andremo tutti da MI a NA per fare felice Moretti, anche se devo andare da Udine a Trieste.
Dall'interno è tutto molto deprimente e perchè il brutto di tagli draconiani è ancora al principio.
Fra qualche anno rimarranno mille società satelitti ad FS ma nulla di ferrovia.
avatar
tenius

Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 07.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Dal Resto del Carlino

Messaggio  Giampypampy il Gio 24 Feb 2011, 16:42

a titolo informativo dal Resto del carlino del 24/02/2011

Due nuove fermate
per il regionale
Pergola-Fabriano
Il nuovo servizio nelle stazioni di Monterosso/Mentana e Melano/Marischio, sarà attivo dal 28 febbraio all'11 giugno

Stampa l'articolo Invia per e-mail Clicca due volte su qualsiasi
parola di questo articolo per
visualizzare una sua definizione
tratta dai dizionari Zanichelli | | condividi Un treno regionaleAncona, 25 febbraio 2011 - Le Ferrovie hanno aggiunto due nuove fermate nella tratta servita da treni regionali Pergola-Fabriano al fine di rispondere alle esigenze di mobilità degli studenti. Il treno R 3249 Pergola - Fabriano fermerà quindi anche a Monterosso/Mentana e Melano/Marischio, da lunedì 28 febbraio a sabato 11 giugno. Il nuovo orario sarà il seguente: Pergola partenza ore 18.02, Monterosso/Mentana 18.12, Sassoferrato 18.17, Melano/Marischio 18.29, Fabriano arrivo 18.36. Per ottenere maggiori Informazioni ci si può recare nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza clienti e su www.fsnews.it – il quotidiano on line del Gruppo FS.

http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/2011/02/24/464300-nuove_fermate.shtml
avatar
Giampypampy

Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 17.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  marcops il Dom 31 Ott 2010, 22:28

ma ti immagini a spendere 5 milioni al km per farne 20. In totale sarebbero 100 milioni. Idea non esagerata se pensiamo che una strada dalle nostre parti é costata anni addietro, tra espropri e cavoli vari 30 miliardi di lire per appena 3 km! Cifra considerevole che penso nessuno abbia a disposizione con i tempi che corrono. E che trasformerebbe un ramo secco in un ramo ancora più secco. Oltre al fatto che mi piacerebbe vedere i dati sulla mobilità ovvero quante persone prendono attualmente il pullman per fare Urbino-Roma anziché Urbino-Fano.
Se si parla di chiusura della Pergola-Fabriano, il nostro buon Ricci, farebbe bene a spendere lì i denari per la sua ciclabile piuttosto che voler devastare la Fano-Urbino! E la regione farebbe bene a razionalizzare il traffico delle linee di TPL piuttosto che tagliare!
Siamo nel 2010 e sti signori stanno facendo gli stessi errori che portarono alla chiusura della Fano-Urbino, cambiano i suonatori ma la musica é la stessa.

_________________
w l'Italia!
avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 40

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

e la gomma a fare da padrona

Messaggio  giovanni baldelli il Dom 31 Ott 2010, 19:01

togliere le corse parallele tra corriere e treno ma razionalizzare il servizio
come possono tenere in piedi una situazione simile poi le tre coppie feriali e al sabato due coppie sono
effettuate in orari assurdi che non servono a nessuno e all'arrivo a Fabriano non coincidono con nessun
treno poi vedi la crisi dell'Ariston che forse una mano a questa ferrovia gliel'ha data
ben venga l'idea di Ricci Matteo di collegare la Fabriano Pergola a Fossombrone e poi a Fano con Urbino
e di abbandonare l'idea della pista ciclabile sul tracciato Fossombrone Fano che arrecherebbe solo danno
e allungherebe l'idea di ramo secco da Fabriano a Fossombrone e Urbino non risolvendo il problema
anzi ampliandolo senza collegamento con Fano sarebbe una ferrovia gia' morta in partenza

giovanni baldelli

Numero di messaggi : 106
Data d'iscrizione : 26.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  Giovanni Carboni il Dom 31 Ott 2010, 15:47

Alla firma del contratto di servizio (e noi c'eravamo!!) avevano proposto treni Pergola Camerino e Pergola Macerata. Ripeto: ERA NEL CONTRATTO DI SERVIZIO. Perchè il progetto è caduto in disgrazia?
E che fine hanno fatto i minuetto per macerata? e i treni a doppio piano? Quà mi sa che qualcuno ha smesso di finanziare.
Ricordo che venuti via dal convegno a Macerata eravamo delusi per la linea nostra...ma ottimisti per quella.
michele può confermare.
avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  marcops il Dom 31 Ott 2010, 15:03

certo che é dura far sopravvivere una linea con 3 coppie di corse e che nel weekend e in estate viene chiusa. La politica miope di alcuni fa si che anche organizzare treni turistici su qualunque tratta italiana, magari in occasione di sagre ecc. Sia molto difficile.
D'altronde io che sono un ottimista penso che se non viene razionalizzato il traffico delle corriere e del treno si rischi proprio un taglio della linea che per gli enti gestori rimane solo un buco in bilancio. Tempo fa qualcuno (non dico il suo nome) ha proposto una razionalizzazione delle corse, delle macchine e dei macchinisti ma senza avere riscontri, pur dietro un reale risparmio per tutti e una migliore offerta.
W l'italia...
avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 40

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  ROBERTO il Mer 27 Ott 2010, 13:28

Ciao a tutti. Sembra che anche per la linea di Pergola sia venuta l'ora....

Anche oltre il Tavollo si stanno diffondendo voci allarmistiche. Del resto con i provvedimenti governativi (scure)... le regioni sono ormai in braghe di tela anche sul fronte TPL!!! Il futuro è: Meno treni, meno corriere e... meno linee.

L'unico articolo che ho trovato:

http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/2010/10/27/405859-tratta_ferroviaria.shtml

ROBERTO

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.10.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: A rischio la Pergola-Fabriano?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum