Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Andare in basso

come un copione gia' scritto

Messaggio  giovanni baldelli il Lun 17 Ott 2011, 22:43

e' di oggi la notizia della dismissione della tratta Fano Urbino
da una settimana della chiusura della Fabriano Pergola e' stato detto o scritto qualcosa di ufficiale a mezzo stampa o radiotelevisivo?

no e allora come puo' un'associazione lottare nell'indiferenza piu' assoluta delle istituzioni dei media e della popolazione stessa che del treno non glie ne frega niente?

come si puo' pensare di rilanciare un'economia ormai allo stremo in tutti i settori eliminando il mezzo di trasporto meno costoso meno inquinante piu' veloce e piu' comodo '

come si puo' favorire sempre il trasporto su gomma senza mai pensare ad una itegrazione che nella nostra provincia non e' mai avvenuta ?

sicuramente queste domande non avranno mai una risposta

giovanni baldelli

Numero di messaggi : 106
Data d'iscrizione : 26.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  Giovanni Carboni il Dom 16 Ott 2011, 14:47

Veramente no. Quella la stanno elettrificando ed i lavori dovrebbero essere partiti già da un mese. So che ha le caratteristiche per essere chiusa, in quanto è una secondaria senza sbocco, ma pare che almeno li non siano di questo avviso. O meglio: non è impossibile che Trenitalia (OVVERO LA REGIONE MARCHE) decidano di ridurre le corse perchè non hanno soldi, ma se la stanno elettrificando significa che RFI ha altri programmi per la linea.
avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  tenius il Dom 16 Ott 2011, 14:13

e purtroppo se la manovra verrà confermata si parla di un quasi dimezzamento dei treni regionali nelle linee principali, figurati nelle altre, un'altra verso la chiusura è la Ascoli-Porto D'Ascoli.
avatar
tenius

Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 07.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  marcops il Dom 16 Ott 2011, 11:42

questa é un'altra mazzata alle ferrovie nazionali. Ci sono chilometri di linee che stanno chiudendo negli ultimi anni. Anche l'abruzzo e il molise stanno rischiando parecchio. Mi dispiace molto ma la tendenza é questa, non siamo la svizzera dove ci sono linee assurde che anche lì con qualche eccezione vengono preservate. Che dire un altro capitolo della provincia felice di Ricci. Lo schifo é che come tanti anni or sono la stampa ufficiale e la politica se ne siano dimenticati completamente. Nessuno e dico nessuno ha voluto commentare la notizia. E speriamo che la stessa sorte non tocchi alla civitanova albacina.
Lo scempio é evidente e sotto gli occhi di tutti. E cosa si fa? Nulla.
Se defunge anche la pergola-fabriano ritengo che per prima cosa alle popolazioni della vallata del cesano non importi nulla della ferrovia e comunque che anche la questione della fano-urbino sia completamente abbandonata rendendo completamente vani tutti i nostri sforzi. Non c'é assolutamente volontà di fare qualcosa. fvm non può occuparsi di tutto e non siamo un azienda ferroviaria. é vero. Però sento sempre più lontana l'ipotesi quanto mai remota di riapertura sia per l'una che per l'altra.
avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 40

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  mimaz il Sab 15 Ott 2011, 23:22

Bravo Giovanni hai chiarito benissimo la situazione.
L’associazione FVM non è un’ impresa ferroviaria. Con le nostre misere forze stiamo facendo miracoli, ed è avvilente ricevere le critiche da chi dovrebbe sostenerci .
Sicuramente la Festa della Stazione di Fermignano poteva contenere il problema della Fabriano Pergola, ma qualcuno ce lo doveva fare presente.

mimaz

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 14.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  Giovanni Carboni il Sab 15 Ott 2011, 20:52

L'ho letto appena uscito. E devo dire che sono dispiaciuto che semplifichino le cose in questo modo.
La notizia è uscita venerdì; Sabato è stato sospeso e domenica era la festa. Che avremmo dovuto fare? Cambiare i piani i 12 ore?
senza contare che con tutto quello che c'era da fare nemmeno tutti i soci FVM hanno avuto modo di saperlo.

Mi dispiace molto. Ma FVM non è e non è mai stata indifferente alla Fabriano Pergola. Anzi, forse l'ultimo anno di vita la linea se lo è fatta anche grazie a noi che siamo andati a parlare con le persone giuste a suo tempo.
Semplicemente FVM non è in grado di tenerla aperta perchè è una associazione e non una azienda ferroviaria e soprattutto perchè si occupa della Fano Urbino e con tutto l'amore che ho per la linea di pergola, queste son le nostre forze. Non si arriva dappertutto.
Ora, che alla festa non se ne sia parlato è vero. Ma vorrei che chi scrive si mettesse anche nei panni di quegli appassionati che invece di fare foto ai treni a vapore si spaccano la schiena e consumano il proprio tempo per salvare linee ferroviarie. Per noi non si tratta solo di un hobby, ormai è un impegno e se per una brutta coincidenza abbiamo mancato un doveroso discorso alla festa, penso che meritiamo comunque rispetto.

avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  tenius il Ven 14 Ott 2011, 14:52

http://www.ferrovie.it/ferrovie.vis/timdettvp.php?id=2832

News - 11/10/2011
Pergola - Fabriano dal treno al bus
di Bodgan Fratini e Alessandro Cirillo


PERGOLA (AN) - Probabilmente la data dell'otto ottobre 2011 ha segnato la parola "fine" per la Pergola - Fabriano. Il comunicato ufficiale parla di sospensione del servizio ferroviario per manutenzione al materiale rotabile, ma complici alcuni esempi recenti, e il fatto che on-line la sospensione è annunciata per tutta la validità dell'orario corrente, mentre l'avviso affisso nelle stazioni espone semplicemente la data di sospensione del servizio, il timore che la sospensione abbia carattere definitivo è ben più che una semplice paura.


Malinconica immagine della ALn 668.3164 a Pergola, che attende di ripartire verso Fabriano per l'ultima volta, con il Regionale 3247 delle 14.28 dell'8 ottobre 2011.
Foto Alessandro Cirillo - 8 ottobre 2011


La linea fa parte della mai completata "Ferrovia Subappenninica", nel tratto Sant'Arcangelo - Fabriano, progettata per scopi prevalentemente militari come alternativa alla vulnerabile linea costiera. Approvata nel 1879 con la legge Baccarini, nelle migliori intenzioni avrebbe dovuto proseguire fino alla linea Pescara - Roma passando per Castelraimondo, Sarnano, Amandola, Ascoli Piceno, Teramo e Torre dei Passeri. Ma la linea ha avuto una vita travagliata fin dall'inizio, fin dalle fasi di progettazione e di costruzione, tanto è vero che nella sua parte settentrionale, da Urbino a Sant'Arcangelo di Romagna si alternano tratte completate ma mai entrate in servizio, ad altre in cui si definiva il tracciato solo nel 1908.


Avviso di stazione, con il quale Trenitalia informa i viaggiatori che dal 10 ottobre i treni Regionali sulla linea Fabriano - Pergola sono sostituiti da bus.
Foto Alessandro Cirillo - 8 ottobre 2011



La Fabriano - Pergola fu aperta al traffico dalla Rete Adriatica il 28 aprile del 1895, e da Pergola ad Urbino il 20 agosto del 1898. La linea, proprio per le necessità militari presentava caratteristiche soddisfacenti per l'epoca della sua concezione: raggio minimo delle curve di 300 m e livellette massime del 25‰.
Il servizio nel 1902 comprendeva due coppie di treni a vapore Urbino - Fabriano, che tra Pergola e Fabriano impiegavano 75 minuti. Prima del Secondo conflitto Mondiale il servizio passeggeri, 5 coppie, veniva effettuato con automotrici (con percorrenza ridotta a circa 45 minuti), mentre restò affidato al vapore quello merci, derivante dalle miniere di zolfo.


La stazione di Pergola nel suo ultimo giorno di esercizio ordinario.
Foto Alessandro Cirillo - 8 ottobre 2011


Alcuni bombardamenti alleati danneggiarono solo marginalmente la linea, che venne sistematicamente distrutta dalle truppe tedesche nel maggio del 1944. Tre anni dopo venne riaperta solo la tratta fino a Pergola da Fabriano, proprio per le necessità delle miniere di Cabernardi, collegate con una teleferica alla stazione di Bellisio Solfare, e pure il traffico passeggeri si espanse, tanto che nel 1954 circolavano 8 coppie di automotrici, tra le 4:45 e le 23:14. Nonostante la chiusura delle miniere, il miglioramento della rete stradale e l'emigrazione dalla zona, il servizio si mantenne sui medesimi livelli, tanto che nel 1985 esistevano ben 10 coppie di treni. Dopo il rinnovamento dell'armamento iniziò lento ma inesorabile il declino, tanto che già nella seconda metà degli anni '90 l'orario ormai consisteva in sole 3-4 coppie di treni.
Quali i motivi? I soliti ormai: motorizzazione diffusa, scarsi investimenti, mancato coordinamento tra modalità differenti, crisi del polo manifatturiero di Fabriano, scarso appeal politico, relativa lontananza dai centri abitati.
Il servizio, esercito a spola, ha vivacchiato finora ormai ridotto a sole tre coppie di treni feriali (2 il sabato) utilizzate quasi esclusivamente dagli studenti; infatti il servizio era sospeso nei periodi di chiusura delle scuole ormai da anni.
La sospensione è stata annunciata il giorno precedente, ed è passata del tutto sotto silenzio, anche nell'indifferenza dei partecipanti alla festa della stazione di Fermignano, per promuovere la riapertura della linea del Metauro, chiusa dal 1987. Forse neppure gli studenti, rimasti ormai quasi unici utilizzatori della linea sentiranno la mancanza del servizio ferroviario. Magari una vaga nostalgia, pensando che il bus impiega 20 minuti in più della lenta ALn 668.
Arrivederci Pergola-Fabriano!


L'ultimo treno da Fabriano? Studenti e lavoratori appena giunti a Pergola con il Regionale 3246 delle 14.21, lasciano la stazione. Da lunedì 10 ottobre ad attenderli c'è un autobus sostitutivo.
Foto Alessandro Cirillo - 8 ottobre 2011



qua c'è il topic del forum dove si discute della cosa:
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=31067&start=0
avatar
tenius

Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 07.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Articolo da Ferrovie ONLINE su Fabriano-Pergola con frecciatina ad FVM

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum