Gita sul bernina [personale]

Andare in basso

Gita sul bernina [personale]

Messaggio  marcops il Dom 16 Ago 2009, 15:11

l'8 agosto 2009 ho fatto il mio primo viaggio sulla Ferrovia Retica del Bernina. Un esperienza indimenticabile, che nonostante il brutto tempo, mi ha permesso di ammirare il panorama della Engadina e del Bernina da una inusuale vista: quella di una carrozza ferroviaria.
La linea si inerpica da Tirano (429 m.slm) al Passo del Bernina (2253 m.slm) con diversi tornanti per poi scendere dolcemente a St.Moritz (1775 m.slm).
Il viaggio è molto dolce e lento e consente di ammirare il panorama in santa pace!

Completata nel 1903 (linea dell'Albula) e nel 1910 (Bernina), la ferrovia retica è «un'opera unica al mondo». Si tratta in effetti della «trasversale alpina più alta di tutta Europa e di una delle ferrovie ad aderenza naturale più ripide al mondo».
Lungo i binari a scartamento ridotto, la pendenza raggiunge il 7 per cento: è il massimo che si può affrontare con la semplice trazione, il treno viaggia in corrente continua!

Il biglietto anche se in verità un po' caro (circa 40 euro da Tirano a St. Moritz A/R) in un treno regionale, ma molto ben curato, pulito e confortevole è giustificato dal fatto che si viaggia per circa 2 ore e 20 in una linea unica al mondo!

La stazione di Tirano, di testa è affiancata a quella FS e a differenza di quest'ultima è più pulita e ordinata!

Il trenino, durante la stagione estiva, ha delle carrozze scoperte in coda, liberamente utilizzabili e dalle quali si può ammirare un panorama mozzafiato!

Il viaggio inizia tranquillo, tanto che nel paese di Tirano i binari sono in sede stradale e viene attraversata una piazza e costeggiato un bar... dopodiche si incomincia a salire lungo la statale per poi proseguire in sede propria.
Dopo strette curve in salita, si incominciano a costeggiare stazioni e scali merci, fino a giungere al ponte elicoidale di Brusio (unico nel suo genere) più adatto ad un PLASTICO ferroviario che a una ferrovia reale!

(immagine ripresa durante il viaggio di ritorno...)
Poi si passa attorno a laghi, e si incontrano paesi e stazioni dal carattere sempre più alpino e caratteristico del luogo!

Su questa linea non sono rari gli incroci con altri treni (di norma 3-4 a viaggio) ed è molto ben frequentata!

Alcune fermate sono state costruite ad hoc in funzione degli incroci dei convogli e non sono delle vere stazioni!

Paesaggi mozzafiato e percorsi altrettanto arditi fanno da cornice alla salita al passo Bernina.


a 3/4 del viaggio si giunge all'Ospizio Bernina una delle stazioni ferroviarie più alte d'Europa!

dopodichè si passa accanto alla funivia del Diavolezza e del Lagalb!

poi si scende rapidamente a St. Moritz... qui la svizzera è stupenda e sembra a livello ferroviario un piccolo plastico con linee che si costeggiano e si intersecano tra di loro!


Una volta giunti a St.Moritz si può vedere come i treni vengano "smontati" e rimontati in quanto le locomotive (ah dimenticavo il piccolo dettaglio della doppia trazione) vengono spostate in testa e le carrozze panoramiche invece sono in coda!



Locomotive da manovra arancioni e solerti addetti provvedono alla ricomposizione del convoglio!


In perfetto orario si riparte per tornare in Italia (sigh!)

Il viaggio di ritorno poi l'ho fatto sulla carrozza aperta in coda... non vi dico il freddo! Ma ne è valsa veramente la pena!

Lungo la linea si possono incontrare diversi scali merci in perfetta attività e anche le officine per la manutenzione dei mezzi.

Ogni tanto è pure possibile scorgere un qualche mezzo per la manutenzione che si tratti di rincalzatruici o di semplici spazzaneve!



Vi lascio con un video girato in prossimità del passo del Bernina e un consiglio... visitatelo se potete!

e un video creato ad hoc dagli svizzeri!


avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 39

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita sul bernina [personale]

Messaggio  Giovanni Carboni il Mar 18 Ago 2009, 12:16

anche qui non c'è che dire. Sei davvero fortunato!!! per un appassionato una vacanza così è il massimo che si può avere.
avatar
Giovanni Carboni

Numero di messaggi : 217
Data d'iscrizione : 06.03.09
Località : FANO

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita sul bernina [personale]

Messaggio  marcops il Mar 18 Ago 2009, 20:04

ho avuto 2 fortune: una il tempo che non consentiva passeggiate in montagna (pioveva a dirotto) e per seconda una morosa compiacente che non ha rotto troppo le scatole Very Happy e che è stata comunque entusiasta del viaggio in treno!
avatar
marcops

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 03.03.09
Età : 39

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita sul bernina [personale]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum